Intervista a Cristina Simone: social network, istruzioni per l’uso

cristina-simone

Durante la giornata del 24 Maggio, Cristina Simone ci parla di socialnetwork:
- alle ore 9.30: Twitter: come l’informazione diventa veloce e virale. Hashtag, trending topic e retweet: capire e usare tutte le funzionalità di twitter per diventare una #twitstar.
- alle 13.30: Facebook: come costruire una propria community sul più famoso social network. Dai gruppi, ai profili personali, alle pagine fan: quale strumento e come usarlo per promuovere al meglio se stessi, la propria idea o business.
- alle 17.30: Instagram e Pinterest: cosa c’è oltre le immagini. Dai filtri di Instagram alle board di Pinterest: come cavalcare la rivoluzione del visual content nel social media marketing.

Cristina Simone è stata l’ideatrice dell’hashtag #NoFreeJobs che, oltre ad essere diventato trend topic su twitter, è tuttora utilizzato per segnalare offerte di lavoro indecenti e per sensibilizzare contro il lavoro non retribuito. Scrive su diversi blog online, come Comunicazione Digitale, ed EcoSpiragli su cui cura una rubrica di moda EcoSostenibile.
Maggiori informazioni su http://www.cristinasimone.it/

Ed ecco cosa le abbiamo chiesto prima di incontrarla il 24 Maggio.

1) Social Media Manager, Community Manager, Digital Strategist: ci aiuti a capire, in breve, che ruolo hanno queste persone?
Si c’è un proliferare di ruoli di social media e digital qualcosa. :)
Il Social Media Manager (conosciuto anche come SMM) è colui che si occupa di definire la strategia da implementare sui social media.
Il Community Manager (conosciuto anche come CM) è quella figura che rappresenta la voce dell’azienda nei social network. Gestisce operativamente le community, stimola l’engagement e modera le discussioni online.
Il Digital Strategist ha il ruolo di individuare quale sia il mix di azioni più adatto e più efficace da intraprendere online. Si occupa di coordinare tutte le branche del Digital Marketing per creare strategie e progetti online coerenti con le esigenze di comunicazione e di business.

2) Twitter, grande mezzo di comunicazione virale: come posso evitare di fare cose stupide usando questo strumento?

Seguendo il mio corso al “Mamma che blog” :)
Se non si conosce bene questo social network vale la regola della buona educazione: non condividere su twitter quello che non si direbbe mai apertamente offline. E poi twitter è soprattutto un “information network” quindi vietato utilizzarlo come chat privata tra amici.

3) Con Instagram e Pinterest ‘siamo tutti fotografi’. O anche no?

Si Instagram ci ha reso tutti un po’ fotografi e forse è per questo che piace a tutti. Una foto, anche se non particolarmente bella, con il giusto filtro lo diventa molto di più!
Pinterest, invece, si basa proprio su immagini belle che bisogna saper mixare per creare board/bacheche che siano fonte di ispirazione per i propri followers.

Sii social, condividi!

    Tags: ,

    Lascia un Commento